L’amore ai tempi del web. Uno studio degli psicoterapeuti Cantelmi e Carpino mette in guardia dalle nuove cyberdipendenze

Cosa ne sarà delle attese, delle dichiarazioni, delle perplessità, dei litigi, delle riconciliazioni, del mistero dell’amore quando tutto ciò viene già mediato e guidato dalla nuova realtà digitale? Tonino Cantelmi e Valeria Carpino affrontano queste tematiche Continua a leggere L’amore ai tempi del web. Uno studio degli psicoterapeuti Cantelmi e Carpino mette in guardia dalle nuove cyberdipendenze

Pandemia et Psichiatria

Nell’ambito degli incontri della serie PANDEMIA ET… il Centro Studi Minas Tirith incontra il prof. Tonino Cantelmi psichiatra e psicoterapeuta di Roma, per discutere su gli aspetti psicologici e i cambiamenti generati dal periodo pandemico. Continua a leggere Pandemia et Psichiatria

Si può essere felici senza cercare ossessivamente di superare i nostri limiti?

Il nuovo lavoro di Alberto Scicchitano “La ricchezza del limite – Riflessioni sul senso della vita” è un libro estremamente denso di riflessioni e suggestioni su temi di grande rilevanza etica ed antropologica affrontati all’interno di una cornice scientifica di carattere psicologico e neurobiologico, ma trascendendola ampiamente con richiami poetici, mistici e filosofici. Nella prefazione Tonino Cantelmi si concentra sull’elemento che il titolo dell’opera mette in primo piano: quello del limite, la cui consapevolezza ed accettazione rappresenta per ogni individuo la dimensione antropologica della felicità, cioè la capacità di vivere secondo (la propria) misura. Continua a leggere Si può essere felici senza cercare ossessivamente di superare i nostri limiti?

Modelli della Mente

Online il secondo numero di Modelli della Mente edito da Franco Angeli. Il numero ospita un interessante articolo sul concetto di tecnoliquidità e la salute mentale, (T. Cantelmi, E. Lambiase) gli autori hanno voluto analizzare la novità e gli aspetti fondamentali positivi e negativi, di quella che è stata chiamata “Rivoluzione digitale” e della società tecnoliquida, mettendo in luce come queste esaltano e plasmano alcune caratteristiche dell’uomo liquido: il narcisismo, la velocità, l’ambiguità la ricerca di emozioni e il bisogno di infinite relazioni “light”. Continua a leggere Modelli della Mente