La Chiesa Italiana e la Salute Mentale. Cultura del provvisorio, scarti e nuovi poveri: il disagio psichico al tempo della tecnoliquidità

Roma 2 dicembre 2017 – Iniziativa promossa da Ufficio Nazionale CEI per la pastorale della salute, con la collaborazione di AIPPC

Si discuterà di povertà vitale e salute mentale, di diseguaglianze, di accesso alle cure, di condizioni sociali problematiche in cui molte persone vivono e crescono, problema considerato dall’epidemiologo Michael Marmot come una nuova sindrome: “status syndrome”. Si affronteranno temi come i minori e salute mentale, l’infanzia abusata, la genitorialità fragile, le nuove dipendenze (da sesso, da gioco e da tecnologie), il suicidio, l’importanza della prevenzione ed altri temi fondamentali in ambito psichiatrico e psicologico.

Il Convegno è accreditato ECM per medici (tutte le professioni) psicologi, psicoterapeuti ed infermieri. Il numero di crediti attribuiti al corso è 7,3.
Partecipazione gratuita previa iscrizione – ISCRIZIONE ONLINE

Si terrà a Roma sabato 2 dicembre 2017 alle ore 9.00, presso il Palazzo della Cancelleria, nello splendido Salone dei 100 Giorni, capolavoro cinquecentesco del pittore di Giorgio Vasari (Piazza della Cancelleria 1).

Programma:
9.00 Apertura dei lavori e presentazione del Convegno

  • Sua Em. Card Francesco Montenegro, Presidente della Commissione Episcopale CEI per il servizio della carità e la salute
  • On. Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute
  • Padre Carmine Arice, ssc -Superiore Generale del Cottolengo
  • Coordina don Massimo Angelelli, Direttore dell’Ufficio Nazionale CEI per la pastorale della salute

 

Scarto e cultura del provvisorio
Prolusione di Sua Em. Card. Peter Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

I sessione: lo scenario

  • Modera Paolo Girardi
  • Povertà vitale e salute mentale – Alberto Siracusano
  • Il dolore mentale nella postmodernità tecnoliquida – Tonino Cantelmi
  • I minori e la salute mentale – Stefano Vicari

Coffee Break


II Sessione: questioni aperte 

  • Modera Giovanbattista Tura. Intervengono:

A – Area Organizzazione:

  • Antonio Vita (organizzazione dei servizi)
  • Luigi Janiri (migranti)
  • Giuseppe Nicolò (rems)

B – Area Famiglia:

  • Maria Beatrice Toro (genitorialità ferita)
  • Alessandra Laudato (anziani)

C – Area Comportamenti:

  • Daniele La Barbera (dipendenze comportamentali),
  • Maurizio Pompili (suicidio),
  • Michele Ribolsi (percorsi di cura)

13.30 Pranzo


III sessione: proposte per una pastorale per la salute mentale

  • Modera Vincenzo Corrado, Direttore dell’Agenzia SIR
  • Intervengono:  fra Marco Fabello (IRCCS Centro S. Giovanni di Dio-Fatebenefratelli di Brescia), don Tullio Proserpio (Accompagnamento spirituale), mons. Francesco Soddu (Caritas), don Paolo Gentili (Famiglia), don Michele Falabretti (Pastorale giovanile), Aldo Bova (Forum Associazioni socio-sanitarie).

Conclusioni e presentazione di orientamenti per un progetto pastorale per la salute mentale

  • Don Massimo Angelelli  e Tonino Cantelmi

Questionario ECM 

 

Per info: 3314634451 – gvinci@itci.it

 

Con la collaborazione di AIPPC 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...