Nuovi media, antichi valori

Nell’epoca in cui viviamo, postmoderna tecnoliquida assistiamo ad una ipersessualizzazione delle immagini corporee. Ciò che viene proposto è spesso legato ad un modello ambiguo di femminilità e mascolinità. Tutto è apparenza, spettacolarità, perfezione irreale, ben poco attinente alla ordinarietà del quotidiano. Per alcune ragazze, cercare di ambire o vivere secondo un modello preconfezionato ed irraggiungibile, diventa il fulcro della loro esistenza.
Leggi tutta l’intervista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...